Messaging Marketing Immobiliare

Hai in programma di fare mobile marketing nel 2018?

 

Se è così, non farlo senza capire le tendenze in cui il mobile marketing si sta dirigendo nel 2018. La comprensione di come il mobile marketing si sta evolvendo ti aiuterà a fare un passo avanti rispetto ai tuoi concorrenti.

 

Si dice, ad esempio, che il messaging sia il nuovo mezzo vincente per fare marketing..

 

Pensa a Snapchat, WhatsApp e Facebook Messenger. Le statistiche mostrano che 6 delle 10 app più utilizzate sono App di messaggistica.

 

Si dice che le App di messaggistica supereranno i social network nei prossimi anni in termini di utenti attivi perché le App di messaggistica istantanea, come WhatsApp o Messanger, sono private rispetto ai social network che sono pubblici.

 

Le persone preferiscono le App di messaggistica.

 

I marketer di tutto il mondo useranno sempre di più le App di messaggistica per connettersi con i loro clienti a livello individuale. Le App di messaggistica istantanea diventeranno il mezzo di connessione del futuro.

 

La maggior parte delle agenzie immobiliari non hanno ancora le idee chiare su come usare le App di messaggistica per fare marketing.

 

In che modo gli agenti immobiliari dovrebbero sfruttare le App di messaggistica più popolari al mondo, come WhatsApp e Messanger, per fare marketing?

 

Il messaggio che invii deve essere in grado di attirare l’attenzione del potenziale cliente, deve spiegargli come puoi risolvere il loro problema di trovare o vendere casa, deve spiegargli perché dovrebbero fidarsi di te e perché dovrebbero scegliere te come agente immobiliare e non qualcun altro.

 

Il messaggio di marketing dovrebbe “parlare” al tuo potenziale cliente. Devi parlare delle cose che più stanno a cuore a un venditore o a un acquirente.

 

Quando utilizzi le App di messaggistica devi sfruttare le tue capacità di comunicazione one-to-one. E interagendo one-to-one con i tuoi contatti di WhatsApp o Messanger puoi realizzare campagne di marketing iper-mirate e personalizzate.

 

Ad esempio potresti creare un servizio di consigli per acquirenti e venditori su un gruppo WhatsApp, chiedendo alle persone di iscriversi a questo gruppo tramite il tuo sito web dal quale possono lasciare una richiesta di iscrizione al gruppo.

Questo ti permetterebbe di interagire e relazionarti ogni giorno, tramite WhatsApp, con molte più persone di quante immagini.

Relazionandoti ogni giorni con loro potrai fidelizzarli in modo che quando avranno l’esigenza di vendere o comprare casa tu sarai il primo che gli verrà in mente.

 

Potresti pensare a Facebook Messenger come ad un nuovo modo per inviare la tua newsletter immobiliare. Da diverso tempo si sente dire che l’email marketing non funziona più. Forse gli utenti possono resistere a una email, ma apriranno (e probabilmente) leggeranno la tua newsletter se arriva tramite messanger.

 

Che ne pensi? Sarei felice di leggere la tua esperienza con il messaging marketing nei commenti sotto a questo post J

Annunci