Il settore immobiliare sembra fatto apposta per il mobile marketing.

di Salvatore Coddetta, formatore e coach immobiliare

Il settore immobiliare sembra fatto apposta per il mobile marketing. E’ molto difficile riuscire a trovare un agente immobiliare che non possiede uno smartphone. D’altro canto, al giorno d’oggi, si fa anche fatica oggi a trovare un acquirente che non utilizza il proprio dispositivo mobile per trovare la casa che sta cercando. Possiamo dire che l’uso della telefonia mobile è in aumento sia tra gli agenti immobiliari che tra i compratori.

mobile_marketing

Basta dare un’occhiata a questi numeri …

  • In Italia il 43% degli utenti accede a internet sia tramite PC che tramite il mobile (pari a 35 milioni di italiani circa) – fonte: comscore
  • In Italia il 17% degli utenti accede a internet tramite il mobile (pari a 6 milioni di italiani circa) – fonte: comscore
  • In Italia la spesa pubblicitaria per il mobile advertising è in crescita del 53% per un totale di 50 miliardi di dollari – fonte: Magna Global (giugno 2015)
  • Secondo Scott Devitt, analista di Stifel Nicolaus, la crescita delle entrate di Google sembra derivare oggi in misura maggiore da attività non connesse con la ricerca, per esempio dalla pubblicità su YouTube oppure dai download sul negozio di app Google Play. Tali fonti hanno rappresentato l’11% delle entrate del terzo trimestre, mentre erano il 9% nel 2013 e il 5% nel 2012.
  • 7 italiani su 10 hanno uno smartphone – fonte: http://www.corriere.it
  • 15 milioni di italiani accedono a Facebook tramite dispositivo mobile – fonte: vincos.it
  • I minuti medi al giorno che gli adulti trascorrono utilizzando i dispositivi mobili sono 141

Sappiamo tutti quanto gli iPhone e gli Android siano popolari. Può darsi anche che, in questo momento, qualcuno stia leggendo questo articolo su uno di questi dispositivi. Ma la domanda è: quanto bene stai incorporando la tua strategia di mobile marketing nel tuo piano di marketing immobiliare? Nel 2013 ho scritto un libro sul mobile marketing immobiliare insieme a Domenico Di Paola nel quale spieghiamo agli agenti immobiliari come incorporare il mobile marketing all’interno del loro piano di marketing. La lettura di questo libro può esserti molto utile in questo senso.

Ho sempre predicato che il marketing è l’arte di dare alla gente esattamente quello che vuole, al fine di raggiungere un obiettivo. Beh, la gente oggi vuole informazioni sul proprio dispositivo mobile. Questo aspetto del marketing non è diverso nel mondo immobiliare. Il telefono cellulare è sempre presente nel processo di acquisto di una proprietà.

Diamo un’occhiata più da vicino a quello che accade oggi:

il mobile marketing nella fase di ricerca.

Un acquirente oggi può iniziare la sua ricerca comodamente sdraiato sul divano di casa sua con un tablet in mano e finirla davanti ad una casa da sogno. Un agente, può essere presente in entrambi i momenti, se adotta una strategia intelligente di mobile marketing.

Ad esempio, abbiamo tutti ricevuto nella nostra cassetta postale un volantino di un’agenzia immobiliare … la classica cartolina. Ce le troviamo quasi tutti i giorni. Che fine fanno? Di solito vengono gettate via. Perché? Perché la carta si perde nella confusione.

Che cosa succede se il mobile viene integrato nei vostri mezzi di marketing cartaceo? Si potrebbe aggiungere ad esempio un QR CODE ai vostri volantini o alle vostre classiche cartoline, che punta alla pagina del vostro sito web (ottimizzato mobile) dove c’è la casa che si sta cercando di promuovere. E’ importante dare agli acquirenti un motivo per raggiungerti dal loro amato smartphone.

Fate sapere agli acquirenti che se scansioneranno questo codice QR, avranno più informazioni sulla casa, e potranno anche vedere un video con il virtual tour della casa!

Si potrebbe anche re-indirizzare l’acquirente su una pagina di destinazione dove, in cambio di un eBook informativo, può iscriversi alla vostra newsletter via email.

Le newsletter che arrivano via email vengono lette sempre di più su … indovinate un po’? Avete indovinato, sì, proprio sui telefoni cellulari. E le newsletter sono un ottimo modo per rimanere in contatto con i vostri clienti e fare marketing di relazione.

Naturalmente, le cartoline stampate e lasciate nei condomini non sono l’unico modo con il quale gli acquirenti vi troveranno. Gli acquirenti fanno anche ricerche on-line per le proprietà che intendono comprare. Ci sono tonnellate di annunci sul web. Quello che dovete fare è distinguervi dal resto degli agenti immobiliari. Date agli acquirenti qualcosa di più!

Fornite agli acquirenti anche alcune informazioni su di voi e non solo sulle case di cui gestite la vendita. Fategli sapere perché dovrebbero rivolgersi a voi, quali vantaggi e benefici ne ricaverebbero, per quale motivo dovrebbero pagarvi una provvigione. Perché non utilizzare un blog per fare tutto questo? Ovviamente il tuo blog deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili. Che dire dei cartelli in zona o dei cartelli vetrina? I codici QR possono essere utili anche in questo caso. Quante foto puoi mettere in un cartello? Questo testo puoi scrivere in un cartello? Puoi mettere dei video in un cartello? Che ne dite allora di mettere un QR Code sui vostri cartelli per la vendita in modo da poter aggiungere foto, video e testo ai vostri annunci? Collegate questi codici a alle pagine dei vostri siti dove c’è la scheda immobile della casa di cui si parla nel cartello e potrete dare agli acquirenti esattamente quello che cercano: maggiori informazioni!

Il mobile marketing durante il processo di acquisto di una casa.

Tutti noi conosciamo “la coppia” che entra in agenzia. Il dinamico duo in cerca di una casa. Il poliziotto buono e il poliziotto cattivo. Il marito e la moglie. Due complici!

Gli acquirenti sembrano viaggiare sempre in coppia. Perché non dovrebbero? Questa è una decisione che devono prendere insieme. In questo mercato immobiliare caratterizzato dall’iperscelta, dove l’offerta supera la domanda, hanno bisogno di tutto l’aiuto che possono ottenere per decidere quale sia la casa giusta per loro.

Quindi, come possiamo aiutarli a prendere la decisione giusta? Come possiamo utilizzare i dispositivi mobili per aiutare gli acquirenti nel loro processo di acquisto? Semplice. Rendendo più facile per loro trovare e condividere informazioni sulle case che vedono nelle inserzioni pubblicitarie.

Realizzando un micro sito web ottimizzato mobile (o una landing page ottimizzata mobile) per ognuna delle case di cui gestisci la vendita, renderai più facile agli acquirenti condividere queste informazioni con i loro partner. In altre parole renderai più facile al marito condividere queste informazioni con la moglie e viceversa.

Assicurati di inserire le tue informazioni di contatto in queste landing page ottimizzate mobile. Ma assicurati anche che sia facile per gli acquirenti condividere queste informazioni tramite una e-mail o su social network.

Il mobile marketing durante il processo decisionale

Le decisioni vengono prese sulla base di consigli, sull’influenza che ha su di noi chi ci fornisce questi consigli e in base al senso di tranquillità e sicurezza che sentiamo di avere facendo una certa scelta. Realizzando contenuti di valore per gli acquirenti e pubblicandoli sul tuo sito o blog potrai crearti la credibilità e l’affidabilità che ti renderà una fonte autorevole nel tuo campo. Utilizzando le e-mail e i social media, i tuoi contenuti potranno essere diffusi, condivisi e apprezzati dagli utenti con un “mi piace”.

Tutto questo, la vostra autorevolezza e le vostre proprietà, renderanno molto più facile per gli acquirenti fare la loro scelta. Se voi siete autorevoli e le vostre case sono belle, con belle foto, video coinvolgenti e testi persuasivi gli acquirenti ascolteranno di più i vostri consigli e si sentiranno più sicuri a comprare con voi. Non basta avere delle belle case, occorre anche costruirsi una buona reputazione offline e online per aiutare gli acquirenti a scegliere e far crescere il proprio business.

O la si può vedere in questo modo. 

Quante volte l’acquirente guarda le foto di una casa on-line prima di prendere la decisione di inviarti una richiesta o fissare un appuntamento?

Quasi tutte le volte, direi.

Che cosa accadrebbe se gli acquirenti lo facessero sul proprio telefono con le tue informazioni di contatto a portata di click?

Che cosa accadrebbe se lo facessero sul vostro blog dove ci sono anche un paio di post sul quartiere in cui si trova l’immobile?

Tu sei quello che fornisce le informazioni di cui hanno bisogno gli acquirenti per prendere la decisione d’acquisto. Attraverso la pubblicazione di contenuti di valore per gli acquirenti ti stai costruendo una reputazione che ti consentirà di ispirare fiducia agli acquirenti. I tuoi clienti sono alla ricerca di un motivo per comprare casa con te. Oggi gli acquirenti hanno tutte le informazioni necessarie a portata di mano. Perché dovrebbero aver bisogno di te???

Le decisioni sono basate sulla fiducia, la convenienza e l’economia. Per lo più, in questo ordine. Fate in modo che gli acquirenti possano fidarsi di voi, lo ritengano conveniente ed economico e avranno bisogno di voi.

Cosa ne pensi del mobile marketing immobiliare per intercettare l’acquirente? Hai provato a fare delle campagne di mobile marketing immobiliare nella tua agenzia? Hai delle buone storie da raccontare in merito? Vi prego di condividere le vostre esperienze nei commenti qui sotto. Grazie 🙂

Autore: Salvatore Coddetta, formatore e coach immobiliare

Suggerimento finale: Per approfondire gli argomenti trattati in questo articolo puoi leggere il mio libro sul mobile marketing immobiliare o iscriverti al mio corso sul mobile marketing immobiliare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...